mercoledì 23 luglio 2014

I nomi coinvolti: un mio poemetto in uscita per Fara Editore

Nel dicembre del 2013 ho iniziato un progetto di scrittura poetica intitolato Un endecasillabo al giorno, proponendomi di scrivere un nuovo verso ogni giorno per un anno, condividendolo poi quotidianamente su twitter.

Il progetto si è fermato prima per varie ragioni che sarebbe lungo spiegare ma ha comunque prodotto un corpus di 169 versi che sono stati anche oggetto di un paio di letture dal vivo grazie agli eventi organizzati a Torino e Bologna dal Collettivo WSF. Anche il blog Poetarumsilva ha dedicato un posto a questo mio progetto allo scoccare del centesimo verso/giorno.

I versi di Un endecasillabo al giorno, rivisti, modificati, integrati con altri versi e dotati di una maggiore coesione sono andati poi a far parte di un poemetto che ha preso il titolo di I nomi coivolti e che, grazie alla Fara Editore di Alessandro Ramberti e alla lungimiranza dei giurati del concorso Insanamente 2014, è entrato a far parte della rosa dei finalisti guadagnandosi il diritto alla pubblicazione all'interno dell'antologia del concorso in uscita nei prossimi giorni.

I nomi coivolti rappresenta, nel mio percorso di scrittura, una ripresa delle tematiche e dello stile del mio libro del 2011 Magari in un'ora del pomeriggio con l'intenzione di creare una base di appoggio per una ulteriore evoluzione che spero potrà essere oggetto del mio prossimo libro, in cantiere ormai da un paio di anni, che dovrebbe intitolarsi La casa non finita.


Nessun commento:

Posta un commento